luned́, 17 giugno 2024

Dell'assicurabilità dei lavoratori marittimi in Inail

D.ssa Silvana Toriello

 

La recente incorporazione di IPSEMA in INAIL pone alla riflessione di quanti si interessano all’assicurazione obbligatoria la necessità di capire quali sono le modalità con le quali finalmente le due tipologie di assicurazione coesisteranno. Il tutto nel rispetto della specificità del lavoro marittimo che è indubbiamente peculiare non foss’altro in considerazione del luogo in cui si svolge ( la nave ) con permanenza a bordo per lunghi periodi su ambienti instabili. Per i marittimi sono previste particolari modalità di costituzione e svolgimento del rapporto di lavoro, per l’accesso al lavoro sono richiesti requisiti professionali specifici e la gestione è affidata ad appositi organi; è particolare anche la natura del rapporto di lavoro che è assoggettata ad una disciplina di natura pubblicistica ( contratto di arruolamento) per cui si applicano disposizioni speciali tra le quali, in particolare, quelle del Codice della Navigazione;tipiche sono anche le modalità del suo svolgimento trattandosi in genere di rapporto di lavoro temporaneo.

D.ssa ilvana Toriello

Documento integrale

Invia per email

LaPrevidenza.it, 26/10/2010

SIMONE CIAPPINI
mini sito

Via Perleoni 8, 47922, Rimini (RN)

Telefono:

0541775084

Cellulare:

3289446960

Professione:

Avvocato

Aree di attività:

DIRITTO CIVILE - DIRITTO DEL LAVORO - DIRITTO PREVIDENZIALE ED ASSISTENZIALE

OLGA DE ANGELIS
mini sito

Via Forcella, 58, 89028, Seminara (RC)

Telefono:

3662170871

Professione:

Consulente del Lavoro