lunedì, 15 aprile 2024

La reintroduzione del contratto di lavoro a chiamata o job on call - Ratio, presupposti ed effetti della fattispecie contrattuale

Articolo dell'Avv. Luigi Modaffari

 

 

La riforma sul diritto del lavoro (così detta "Riforma Biagi") aveva introdotto nel nostro ordinamento dall'art. 33 all'art. 40 del D.Lgs. n. 276/03 il contratto di lavoro a chiamata (o job-on-call). Detta figura contrattuale era, ed è tuttora, finalizzata a soddisfare sia specifiche necessità di flessibilità nell'ambito lavorativo sia l'esigenza di regolarizzare i tanti lavoratori irregolari.

Il contratto de quo consiste in un contratto di lavoro mediante il quale il lavoratore si mette a disposizione del datore di lavoro per fornire prestazioni lavorative discontinue. In generale, i contratti collettivi (in mancanza il ministero del Lavoro) stabiliscono le condizioni oggettive che legittimano il ricorso al contratto succitato.

La fattispecie negoziale in esame necessita della forma scritta e si può stipulare sia a tempo indeterminato sia a termine. Inoltre, la figura in questione deve contenere gli elementi essenziali quali previsti dall'articolo 35 del decreto Biagi (le esigenze che giustificano il ricorso al lavoro a chiamata, la sua durata, l'indicazione dei tempi e delle modalità con cui il datore può richiedere la prestazione, il trattamento economico e normativo, i tempi di corresponsione della retribuzione e, se prevista, dell'indennità di chiamata nonchè le misure di sicurezza specifiche per l'attività lavorativa considerata).
Al lavoratore intermittente deve essere garantito il medesimo trattamento normativo, economico e previdenziale riconosciuto ai colleghi di pari livello. L'importo minimo dell'indennità di chiamata è fissato dai contratti collettivi di settore, e non può essere inferiore a circa il 20% della retribuzione mensile prevista..

Documento integrale

Invia per email

LaPrevidenza.it, 23/10/2008

ALESSANDRO BARONE
mini sito

Vill.prealpino Via Prima 24, 25136, Brescia (BS)

Telefono:

Cellulare:

Servizi:

consulenza del lavoro consulenza previdenziale

VINCENZO MENNEA
mini sito

Via Pier Delle Vigne N. 7, 76121, Barletta (BA)

Telefono:

0883349269

Cellulare:

3289677187

Professione:

Avvocato

Aree di attività:

Diritto Civile - Diritto Penale - Lo Studio legale MENNEA offre servizi di consulenza legale nel settore civile...