mercoledì, 17 aprile 2024

Accusa di pedopornografia per il minore che diffonde filmati di sesso tra coetanei

Cassazione, sez. III penale, sentenza n. 27252 del 5 giugno - 12 luglio 2007 - Cesira Cruciani

 

La realizzazione della videoripresa di un rapporto sessuale, non limitata a un utilizzo privato, ma destinata a una diffusione suscettibile di interessare un numero indeterminato di soggetti integra il delitto di cui all’art. 600 ter del c.p. laddove coinvolti nella ripresa siano soggetti minori di età. In particolare trasmettere una video ripresa di contenuto pornografico a più persone attraverso il telefono cellulare potenzia il carattere diffusivo della trasmissione, facilmente moltiplicabile da ciascun soggetto attivo della condotta criminosa sia a sua volta un minore di età.....

Documento integrale

Invia per email

LaPrevidenza.it, 11/12/2007

VERONICA ALVISI
mini sito

Piazza Gramsci N. 4, 40026, Imola (BO)

Cellulare:

3495660326

Professione:

Avvocato

Aree di attività:

Diritto civile e diritto del lavoro/previdenza

AVVOCATO ANGELICA IANNONE
mini sito

Via Sardegna N. 13, 47923, Rimini (RN)

Telefono:

0541774893

Cellulare:

3472689141

Servizi:

Diritto civile Diritto di famiglia - Separazioni/Divorzi e tutela minori Diritto penale e penitenziario