giovedž, 22 ottobre 2020

Polizia: la pensione privilegiata viene concessa indipendentemente dalla causa di cessazione del servizio

Corte dei conti Lazio, sentenza 10.3.2008 n. 501 - Giovanni Dami

 

Oggetto di un notevole contenzioso presso la Corte dei Conti, il riconoscimento della pensione di privilegio in dipendente cessato dal servizio per motivi diversi dalla inabilita' ha trovato ampio accoglimento.

Il principio (ovviamente) vale anche e non solo per il personale in quiescenza appartenente alla Polizia di Stato come rilevato nel caso trattato nella sentenza 501.

(Giovanni Dami)

Condizioni
per l'utilizzo di questo materiale


Documento integrale

Invia per email

LaPrevidenza.it, 19/03/2008

MARIA GINEVRA PAOLUCCI
mini sito

Via Santo Stefano 43, 40125, Bologna (BO)

Telefono:

051237192

Cellulare:

3356312148

Professione:

Docente Universitario

Aree di attività:

diritto commerciale, diritto societario, crisi di impresa, procedure concorsuali, diritto dell'arbitrato

MARIO MEUCCI
mini sito

Professione:

Docente Universitario

Aree di attività:

Diritto del lavoro