venerdž, 23 ottobre 2020

Tarsu: la delibera di aumento deve essere degnamente motivata dall'amministrazione

Consiglio Stato  sez. V, 11 agosto 2010 n. 5616

 

Con la sentenza indicata in epigrafe, il TAR Lazio – Sezione staccata di Latina ha accolto il ricorso proposto dal sig. M. , in qualità di Vice presidente vicario della C. A. – T. e legale rappresentante della società B., avverso la deliberazione G. C. di T. n. 70 del 14 febbraio 2008 , con la quale era stato determinato l’incremento nella misura del 20% delle tariffe per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani per il 2008. In particolare il TAR, senza esaminare l’eccezione di inammissibilità del ricorso per difetto di legittimazione del sig. M. sollevata dal Comune, ha condiviso la censura di mancanza di una motivazione analitica per non avere l’Amministrazione indicato le ragioni per cui, a fronte della necessità di assicurare la copertura totale della spese e in assenza di dati certi in ordine alla spesa e alle entrate, aveva ritenuto di poter stabilire in una determinata entità l’importo dell’aumento....

Documento integrale

Invia per email

LaPrevidenza.it, 09/07/2011

GIANNANTONIO BARBIERI
mini sito

Via De' Griffoni 15, 40123, Bologna (BO)

Telefono:

051220914

Professione:

Avvocato

Aree di attività:

Diritto sanitario, Responsabilità medica e sanitaria. Diritto previdenziale

BRUNO OLIVIERI
mini sito

Via Senna, 39, 65015, Montesilvano (PE)

Telefono:

3282945085

Cellulare:

3282945085

Professione:

Consulente del Lavoro

Aree di attività:

Studio Commerciale Olivieri, specializzato in consulenza e amministrazione del personale, consulenza strategica e m...