venerdž, 07 agosto 2020

Siti truffa: possibili rimborsi per i frodati dalla tedesca Italia Programmi. Il Procuratore di Monaco di Baviera ha sequestrato i beni dei titolari dei siti

Procuratore di Monaco di Baviera, Ordinanza 257 UJs 727590/11 - VMA

 

Pubblichiamo la sentenza del Procuratore di Monaco di Baviera che ha pignorato i conti correnti dei titolari dei siti truffaldini.

Pubblichiamo l'ordinanza in lingua tedesca e in lingua italiana. Ringraziamo il sito Anti-phishing.it quale fonte della notizia

In un sotto Az: 257 UJS 727590/11 - VMA al procuratore di Monaco pubblico svolto indagini su frodi a danno della vittima a causa delle indagini in corso seguenti fatti sono noti. Sul conto di UniCredit Bank AG, già HypoVereinsbank AG, numero di conto 10030726, la società INET Services GmbH, rappresentata dall'amministratore delegato Zlatko ILIC, Nymphenburgerstrasse 4, 80335 Monaco di Baviera andare pagamenti le cosiddette trappole di sottoscrizione, vale a dire che è richieste ingiustificate per applicazioni in Internet sul tema servizi, altrimenti di solito gratuiti, a. Il soggetto ignoto inviare questa lettera con richieste di pagamento, in cui pretendono di essere i beneficiari di una agenzia di recupero. I promemoria non vengono inviati con il nome "INET-Services GmbH", ma sotto il nome di "Blue 180.Vermögensverwaltungs GmbH". Come Amministratore Delegato di Blue 180.Vermögensverwaltungs GmbH è elencata anche Zlatko ILIC. Contenuto delle domande di pagamento comprendono affermazioni false per le domande di Internet servizi, altrimenti di solito gratis attraverso siti web come www.web-downloads.net e www.win-loads.net. I crediti diventa enfasi prestata al cliente in caso di infruttuosa scadenza del termine prescritto nel nome del creditore, l'ESTESA Ltd., con l'esecuzione giudiziaria dei diritti non pagati da un avvocato debba essere eseguita anche precetti salariali e Schufa voci è minacciata. Il destinatario della lettera verrà chiesto di risolvere le rivendicazioni fuori di corte e lo fanno. Bonifico bancario sul conto della società "Blu 180.Vermögensverwaltungs GmbH" e "INET-Services GmbH" a HypoVereinsbank, conto 10030726, 70020270 BLZ a fare. Il procuratore di Monaco porta in questo caso penale, oltre alle indagini di polizia, allo stesso tempo aiutare un processo di recupero a favore della vittima del reato. In questo contesto, le seguenti attività degli accusati dal pubblico ministero ai sensi del § § 111b frattempo ff StPO supporto:

Con il sequestro e pignoramento della AG a Monaco di Baviera il 2011/07/10, numero di file: Gs II 8688/11, il seguente resoconto è stato sequestrato e confiscato:

Numero del conto 10030726 (titolare del conto INET Services GmbH) a UniCredit Bank AG, rappresentata dal Consiglio, il settore dei servizi di Monaco di Baviera, l'attaccamento e le decisioni di trasferimento, Apianstraße 14, 85774 Unterföhring. Il conto ha un saldo di 2011/03/11 per un importo di € 13,273.35. L'obiettivo del processo di recupero è quello di aiutare le vittime colpite dal reato per consentire a un (forse parziale) compensazione finanziaria.

Documento integrale

Allegato: Procuratore Monaco di Baviera - Condanna sito truffa.pdf
Invia per email

LaPrevidenza.it, 27/08/2012

MARIA GINEVRA PAOLUCCI
mini sito

Via Santo Stefano 43, 40125, Bologna (BO)

Telefono:

051237192

Cellulare:

3356312148

Professione:

Docente Universitario

Aree di attività:

diritto commerciale, diritto societario, crisi di impresa, procedure concorsuali, diritto dell'arbitrato

ALESSANDRO BARONE
mini sito

Vill.prealpino Via Prima 24, 25136, Brescia (BS)

Telefono:

0302001574

Cellulare:

3479194117

Servizi:

consulenza del lavoro consulenza previdenziale