martedì, 28 giugno 2022

Redditometro 2012

D.ssa Mariagabriella Corbi

 

Il nuovo redditometro, benché collaudato, è sempre in via di perfezionamento.

Esso è uno strumento di accertamento del reddito, che stabilisce la capacità di contribuzione ai fini IRPEF basandosi su indici presuntivi di ricchezza.
Cioè, il fisco, attraverso determinate ricerche finanziarie, ricava dei dati  per verificare se un certo tenore di vita – valutato con riferimento alla disponibilità di beni e servizi come aeromobili, imbarcazioni, auto di grossa cilindrata, cavalli da corsa, collaboratori familiari ecc. – sia proporzionato con quanto asserito nella dichiarazione dei redditi. In tal modo, se la ricchezza accertata in via presuntiva è diversa da quella dichiarata di almeno il 25%, per due anni consecutivi, il contribuente potrà essere selezionato per un accertamento sintetico del reddito.
Redditometro, indagini finanziarie, incrocio delle informazioni disponibili si annunciano come i principali strumenti di lotta all’evasione per gli anni a venire.

Nel mirino oltre i beni cosiddetti di lusso quali:

  1. residenze principali e secondarie

2.  assicurazioni di ogni tipo

3.     aeromobili

4.     navi e imbarcazioni da diporto

5.     autoveicoli

6.     altri mezzi di trasporto a motore (camper e autocaravan, motocicli con cilindrata superiore a 250 cc)

7.     roulotte

8.     collaboratori familiari

9.     cavalli da corsa o da equitazione,

si aggiungono:

10.                       contributi;

11.                       istruzione;

12.                       attività sportive, ricreative e cura della persona;

13.                       investimenti immobiliari e mobiliari netti.

Nella voce:

Residenze principali e secondarie vengono analizzate anche le spese di:

-     mutuo;

-     ristrutturazioni;

-     utenze(telefoni/cellulari, gas, enel);

-     Elettrodomestici e arredi;

-     Collaboratori familiari.

Trasporti:

-     auto e mezzi di trasporto leasing e/o noleggio;

-     auto;

-     minicar;

-     caravan;

-     barche

-     moto.

Assicurazioni e contributi:

-     assicurazione vita;

-     assicurazione danni;

-     assicurazione malattia;

-     responsabilità civile;

-     incendio e furto;

-     contributi volontari ed obbligatori;

-     previdenza complementare.

Istruzione le spese:

-     asili nido;

-     scuole;

-     corsi di lingue straniere;

-     soggiorni-studio in Paesi esteri;

-     master e corsi universitari;

-     affitto mensile per universitari.

Attività sportive e ricreative:

-   palestre;

-   associazioni culturali;

-   cavalli;

-   giochi telematici;

-   alberghi;

-  abbonamenti sportivi e/o culturali.

 

Particolare attenzione avranno l’esborso di soldi per gli oggetti d’arte, d’oro e pietre preziose; gli assegni corrisposti al coniuge,  donazioni onlus e analoghe elargizioni.

L’infernale meccanismo è ancora oggetto di dibattito politico in quanto risulterebbe uno strumento troppo invasivo e  rischierebbe di divenire un neo studio di settore applicato alle famiglie.

Invia per email

LaPrevidenza.it, 14/09/2012

VERONICA ALVISI
mini sito

Piazza Gramsci N. 4, 40026, Imola (BO)

Cellulare:

3495660326

Professione:

Avvocato

Aree di attività:

Diritto civile e diritto del lavoro/previdenza

ALESSANDRO BAVA
mini sito

Via Alla Porta Degli Archi 10/17, 16121, (GE)

Telefono:

0108686258

Professione:

Avvocato

Aree di attività:

tributario, giudizi responsabilità Corte dei conti, giudizi presso Cedu