venerd́, 03 dicembre 2021

Primo commento allo schema del Dlgs. del Consiglio dei Ministri del 21.1.2011 in materia di validità della contrattazione integrativa e di relazioni sindacali

Avv.Maurizio Danza - Arbitro Pubblico impiego

 

Appare evidente come con lo schema di decreto legislativo 21 gennaio 2011 approvato dal Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro per la pubblica amministrazione e l’innovazione e che contiene talune modifiche ed interpretazioni autentiche a talune disposizioni cruciali del D.lgs n°150 del 27 ottobre 2009, il Governo stia tentando di correggere ed interpretare le regole sulla partecipazione sindacale e sulle competenze della contrattazione collettiva integrativa nel pubblico impiego, evitando il diffondersi del notevole contenzioso già sorto all’indomani dell’applicazione concreta della c.d. Riforma Brunetta nel pubblico impiego..... omissis .......   In primo luogo il Governo è intervenuto con l’art 1 del decreto legislativo modificando l’articolo 65 del decreto legislativo 27 ottobre 2009, n. 150 attraverso la sostituzione nel testo del comma 4 di un riferimento ad una disposizione normativa dello stesso decreto , che riguarda l’applicazione della riforma agli enti territoriali e del servizio sanitario nazionale . A ben vedere la norma infatti nel confermare per questi ultimi il c.d. Doppio termine in ordine all’adeguamento e alla efficacia dei contratti collettivi rispettivamente, al 31 dicembre 2011 e al 31 dicembre 2012, in relazione al titolo III Merito e premi, con particolare riferimento agli strumenti di premialità, tiene fermo il principio, per effetto del rinvio all’art 31 co.4 operato con la modifica, in base al quale in relazione alla distribuzione delle risorse destinate al trattamento economico accessorio collegato alla performance individuale,gli enti suindicati che non avessero adeguato i loro ordinamenti ai principi entro il 31 dicembre 2010,dovranno applicare sino a nuova disciplina regionale e locale, quelli evincibili dalle disposizioni del D.lgs n°150 del 2009....

Avv. Maurizio Danza - Arbitro Pubblico Impiego

Documento integrale

Allegato: schema_dlgs_cdm_21_1_2011.pdf
Invia per email

LaPrevidenza.it, 13/03/2011

VINCENZO MENNEA
mini sito

Via Pier Delle Vigne N. 7, 76121, Barletta (BA)

Telefono:

0883349269

Cellulare:

3289677187

Professione:

Avvocato

Aree di attività:

Diritto Civile - Diritto Penale - Lo Studio fornisce assistenza e consulenza in materia di gestione dello st...

VALTER MARCHETTI
mini sito

Viale Matteotti 89, 18100, Imperia (IM)

Telefono:

3498844331

Cellulare:

3498844331

Professione:

Avvocato

Aree di attività:

Penale e Civile. Responsabilità medico-sanitaria. Infortunistica stradale, navale, ferroviaria ed aerea. Responsabi...