lunedì, 08 agosto 2022

Parcella salata: l'esposto all'ordine professionale non configura il reato di diffamazione

Cassazione penale, sezione V, sentenza 5.7.2010 n. 33994

 

Con sentenza emessa il 20.5.09, il tribunale di Napoli ha confermato la sentenza emessa il 13.2.08 dal giudice di pace della stessa sede, con la quale C.G. e stata condannata alla pena di Euro 2000,00 di multa, al risarcimento dei danni e alla rifusione delle spese in favore della parte civile, perché ritenuta colpevole del reato di diffamazione, commesso mediante l'invio al consiglio dell’ordine degli avvocati di Napoli di u n esposto contenente affermazioni ritenute diffamatorie sul piano professionale dell’avvocato A.P.. Il difensore dell’imputata ha presentato ricorso per i seguenti motivi: 1. violazione di legge in riferimento agli artt. 102 e 178 c.p.: nel corso del giudizio di primo grado il difensore di fiducia, per impedimento professionale, aveva designato un sostituto processuale, con espressa indicazione che la sostituzione era limitata alla escussione del teste dell’accusa e con richiesta di differimento. Il giudice di pace ha rigettato l'istanza , poiché il difensore di fiducia era sostituito a tutti gli effetti dal sostituto processuale e l'art. 102 non riconosce rilevanza a limitazioni apposte dal difensore ai poteri del sostituto. Il giudice ha interpretato non correttamente la norma, in quanto la modifica apportata all’art. 102 cit., prevede che il difensore di fiducia possa porre dei limiti temporali ai poteri del sostituto, stabilendo che ,per il caso di impedimento e per tutta la durata di questo, può designare un sostituto. Deve quindi ritenersi che la norma non consente limiti ai poteri del sostituto per tutta la durata della sostituzione, ma non già che non consenta limiti temporali. Comunque, il giudice, ritenendo non legittima la limitazione temporale, avrebbe dovuto assegnare all’imputata un difensore di ufficio, senza consentire che svolgesse attività difensiva un delegato privo, quanto meno temporalmente, di delega....

Documento integrale

Invia per email

LaPrevidenza.it, 30/09/2010

ANGELA LACARBONARA
mini sito

Via Rizzoli N.7, 40125, Bologna (BO)

Cellulare:

3490089280

Professione:

Avvocato

Aree di attività:

Diritto del lavoro, Diritto previdenziale

VIVIANA RITA CELLAMARE
mini sito

Via Crispi 6, 70123, Bari (BA)

Cellulare:

3295452846

Professione:

Avvocato

Aree di attività:

Collaborando con alcuni Patronati di Bari, particolare attenzione e cura è dedicata agli invalidi civili e a...