domenica, 29 novembre 2020

Meccanismi applicativi della nuova disciplina del sistema indennitario

Dr.ssa Silvana Toriello

 

La nuova disciplina indennitaria è costituita dall'insieme delle disposizioni contenute nell'articolo 13 del Decreto Legislativo n. 38/2000 e delle norme del Testo Unico ivi espressamente richiamate, nonché dalle altre norme del Testo Unico (e delle successive integrazioni o modifiche) che restano applicabili in quanto compatibili con la nuova disciplina, per effetto del generale richiamo effettuato dal comma 11 dello stesso articolo 13.Sul piano generale per i postumi di carattere permanente conseguenti ad infortuni sul lavoro verificatisi dal 25 luglio 2000 e per le malattie professionali denunciate da tale data , in luogo della rendita per inabilità permanente prevista dall’art. 66 , n. 2 del TU è corrisposto l’indennizzo per danno biologico. L’art. 73 c. 3 della Legge 388/2000 ha così sostituito le parole del testo originario dell’art. 13 del D. Lgs. n. 38/2000 che parlava di infortuni sul lavoro verificatisi o denunciati.Il 25 luglio 2000 è la data di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale (SO n. 172) del DM 12.12.2000 concernente l’approvazione delle tre tabelle relative al danno biologico ai fini della tutela dell’assicurazione infortuni sul lavoro e le malattie professionali. Tale decreto, com’è noto, è previsto dall’art. 13 del D. Lgs. 38/2000 in attuazione della delega conferita dal Governo con la L. 144/1999 (art. 55 c. 1 p. S) con la quale il legislatore accogliendo i ripetuti inviti della Corte Costituzionale aveva previsto , nell’ambito del sistema di indennizzo e di sostegno sociale dell’assicurazione infortuni un’idonea copertura e valutazione indennitaria del danno biologico....

Documento integrale

Invia per email

LaPrevidenza.it, 05/03/2012

GIOVANNA LONGHI
mini sito

Via San Felice N. 6, 40124, Bologna (BO)

Telefono:

051220171

Professione:

Avvocato

Aree di attività:

Diritto del lavoro, diritto previdenziale, diritto civile

SIMONE CIAPPINI
mini sito

Via Perleoni 8, 47922, Rimini (RN)

Telefono:

0541775084

Cellulare:

3289446960

Professione:

Avvocato

Aree di attività:

DIRITTO CIVILE - DIRITTO DEL LAVORO - DIRITTO PREVIDENZIALE ED ASSISTENZIALE