domenica, 18 agosto 2019

 La responsabilita' ex articolo 1218 c.c.dell'Azienda Ospedaliera da sfruttamento di medici specializzandi

Dott. Mauro Di Fresco, Responsabile Affari Giuridici Sindacato Universita' UGL

 

La quaestio iuris nasce da tre casi effettivamente avvenuti che mi hanno coinvolto personalmente.
La mia famiglia si è sottoposta ad alcuni esami medici e precisamente ad una visita dermatologica, ad una visita ginecologica e ad un esame ecocardiografico.
Tutte e tre le prestazioni sono state eseguite esclusivamente da medici specializzandi che hanno certificato in proprio i risultati. Ritenendo che la prestazione specialistica debba essere assicurata da un medico specialista, ho chiesto il rimborso del ticket che mi è stato negato.   
Da tempo è prassi che l’amministrazione ospedaliera permetta, con reticenza ed alcune volte volontariamente, che i medici dipendenti dell’azienda si facciano sostituire, per l’erogazioni assistenziali, dai medici in corso alla scuola di specializzazione universitaria, assegnandoli ai servizi ospedalieri anziché al tirocinio guidato (tutoraggio).
La giustificazione addotta è che gli specializzandi sono comunque dei medici iscritti al rispettivo Ordine professionale.

Documento integrale

Invia per email

LaPrevidenza.it, 13/01/2009