sabato, 27 novembre 2021

L'indennità giornaliera per inabilità temporanea assoluta

D.ssa Silvana Toriello

 

La  indennità  giornaliera per inabilità temporanea assoluta viene corrisposta sul presupposto  di infortunio o di malattia professionale da cui è derivato un danno tale da impedire temporaneamente lo svolgimento dell’attività lavorativa specifica. Sussiste cioè una impossibilità fisica  assoluta da parte del lavoratore a svolgere la specifica attività lavorativa prestata in azienda. La valutazione medico-legale avente ad oggetto tale presupposto deve verificare,dunque, la possibilità per il lavoratore infortunato di esercitare il proprio mestiere, e non un lavoro qualsiasi. Per capacità lavorativa specifica, s’intende il tipo di lavoro proprio dell’infortunato al momento dell’evento. La inabilità deve inoltre essere assoluta, in quanto il lavoratore non deve potervi assolvere nemmeno in minima parte. L’Inail eroga la prestazione nel momento in cui riconosce l'evento come professionale, nel caso cioè in cui sono provati gli elementi fondamentali dell’infortunio (causa violenta e occasione di lavoro) o della malattia professionale (nesso causale tra lavoro e patologia) e se la lesione subita dal lavoratore ha effettivamente determinato l’impossibilità totale a svolgere lavoro.

Documento integrale

Invia per email

LaPrevidenza.it, 21/11/2011

ANDREA BAVA
mini sito

Via Xx Settembre 14/12 A, 16121, Genova (GE)

Telefono:

010/8680494

Professione:

Avvocato

Aree di attività:

Vasta esperienza nel contenzioso davanti al Giudice Ordinario, Giudice Amministrativo, Corte dei Conti, Giudice Tri...

BRUNO OLIVIERI
mini sito

Via Senna, 39, 65015, Montesilvano (PE)

Telefono:

3282945085

Cellulare:

3282945085

Professione:

Consulente del Lavoro

Aree di attività:

Studio Commerciale Olivieri, specializzato in consulenza e amministrazione del personale, consulenza strategica e m...