martedž, 27 ottobre 2020

I permessi sindacali retribuiti spettano solo alle sigle che hanno sottoscritto il contratto

Cassazione, Sentenza 30.8.2010 n. 18838

 

Nel corso del 2003 xx, XXXX e XX hanno usufruito di un’ora ciascuna di assemblea retribuita durante l’orario di lavoro all’interno della yy Home Products spa. La XX ha chiesto di indire un’altra assemblea. L’azienda non lo ha consentito, assumendo che erano esaurite le tre ore di assemblea durante l’orario di lavoro spettanti alle organizzazioni sindacali. La XX provinciale di Pordenone ha proposto ricorso ai sensi della L. n. 300 del 1970, art. 28, assumendo che tale comportamento costituiva condotta antisindacale. Il Tribunale di Pordenone ha respinto il ricorso ed ha poi rigettato l’opposizione. Il sindacato provinciale ha proposto appello, che la Corte d’Appello di Trieste ha respinto, con sentenza pubblicata il 10 maggio 2006. Contro tale decisione il sindacato propone ricorso per cassazione chiedendo alla Corte, in via principale, di “accertare la natura antisindacale del comportamento aziendale” e di “ordinare alla società di consentire alla XX di Pordenone di indire assemblee retribuite sino all’esaurimento del monte ore di spettanza (3 ore annue)”. In via subordinata, di cassare la sentenza con rinvio. La yy Home Products Italy spa si difende con controricorso. Entrambe le parti hanno depositato una memoria per l’udienza. Il ricorso della x è basato su di un unico motivo, con il quale si denunzia la violazione della L. n. 300 del 1970, art. 20 e dell’art. 4 dell’Accordo interconfederale 20 dicembre 1993 (poiché la sentenza è stata pubblicata dopo l’entrata in vigore del D.Lgs. 2 febbraio 2006, n. 40, è possibile il ricorso per violazione diretta di “contratti o accordi collettivi nazionali di lavoro”, ai sensi dell’art. 360 c.p.c., comma 1, n. 3). L’art. 20 dello Statuto dei lavoratori distingue tra assemblee fuori dall’orario di lavoro, per le quali non vengono posti limiti temporali, ed assemblee durante l’orario, con conservazione della retribuzione, per le quali viene posto il limite di dieci ore annue...

Documento integrale

Invia per email

LaPrevidenza.it, 29/10/2010

VIVIANA RITA CELLAMARE
mini sito

Via Crispi 6, 70123, Bari (BA)

Cellulare:

3295452846

Professione:

Avvocato

Aree di attività:

Collaborando con alcuni Patronati di Bari, particolare attenzione e cura è dedicata agli invalidi civili e a...

VERONICA ALVISI
mini sito

Piazza Gramsci N. 4, 40026, Imola (BO)

Cellulare:

3495660326

Professione:

Avvocato

Aree di attività:

Diritto civile e diritto del lavoro/previdenza