lunedì, 04 luglio 2022

Genitori obbligati a mantenere la figlia maggiorenne coniugata ma senza reddito

Cassazione, sentenza 26.1.2011 n. 1830

 

Con il primo motivo la P., deducendo violazione degli artt. 147, 148 e 155 cod. civ., censura il provvedimento impugnato per aver escluso l'obbligo della controparte di contribuire al mantenimento della figlia erroneamente ritenuta autosufficiente in mancanza di adeguata occupazione, in quanto la stessa: a) pur avendo conseguito un diploma di laurea in scienze motorie, aveva preferito iscriversi alla facoltà di medicina invece di reperire un'occupazione attraverso il titolo ottenuto; b) aveva contratto matrimonio con un giovane di (OMISSIS) pur esso non indipendente perché ancora studente: senza considerare che le nozze non potevano essere equiparate alla raggiunta autosufficienza richiesta dalla legge. Con il secondo, deducendo violazione dell'art. 2697 cod. civ., lamenta che il decreto abbia violato il principio relativo all'onere della prova che nel caso poneva a carico del genitore non affidatario la dimostrazione invece non fornita, che la figlia maggiorenne era divenuta autosufficiente. 3. Le censure sono fondate. Pur non menzionando gli artt. 147 e 155 cod. civ. espressamente i figli maggiorenni fra i destinatari dell'obbligo di mantenimento posto a carico dei genitori, la prevalente dottrina e la giurisprudenza di legittimità dall'ampia formulazione di dette norme, nonché dal riscontro e conferma che le stesse trovano nell'art. 30 Cost., trassero la regola che la relativa obbligazione non cessa automaticamente con il raggiungimento della maggiore età da parte dei figli, ma perdura indipendentemente dall'età di costoro, per un periodo di tempo che, pur non potendo essere predeterminato, fu sistematicamente fatto coincidere con il completamento degli studi e con il conseguimento del titolo relativo; ovvero con l'avviamento degli stessi ad una professione, ad un arte, o ad un mestiere confacente, per quanto possibile, alla condizione...

Documento integrale

Invia per email

LaPrevidenza.it, 12/08/2011

ALESSANDRO BARONE
mini sito

Vill.prealpino Via Prima 24, 25136, Brescia (BS)

Telefono:

Cellulare:

Servizi:

consulenza del lavoro consulenza previdenziale

VALTER MARCHETTI
mini sito

Viale Matteotti 89, 18100, Imperia (IM)

Telefono:

3498844331

Cellulare:

3498844331

Professione:

Avvocato

Aree di attività:

Penale e Civile. Responsabilità medico-sanitaria. Infortunistica stradale, navale, ferroviaria ed aerea. Responsabi...