lunedì, 09 dicembre 2019

Licenziamento - Dirigenti - Applicazione dello Statuto dei diritti dei lavoratori

Cassazione, Sentenza 30.3.2007 n. 7880 - Avv. Massimiliano Leonetti

 

Le Sezioni Unite della Corte di Cassazione, nella sentenza 30.3.2007 n. 7880, risolvendo un contrasto giurisprudenziale, hanno affermato che le tutele procedimentali previste per i licenziamenti, dallo Statuto dei diritti del lavoratori, si applicano anche ai dirigenti. Secondo la Corte, infatti, sarebbe ingiustificata una limitazione delle tutele previste dall'art. 7 della L. 300/70 (Statuto dei lavoratori) a danno dei dirigenti, poiché il licenziamento costituisce un fatto idoneo ad incidere direttamente sulla persona del lavoratore, sulla sua dignità e sulla sua immagine, al di là dell'aspetto economico ed indipendentemente dalla qualifica ricoperta dal lavoratore.

Per l'effetto è necessario riconoscere anche al dirigente un diritto alla difesa pieno in tale campo, attribuendo anche ad esso le difese previste dall'art. 7 della L. 300/70.


(Avv. Massimiliano Leonetti - Staff consulenza legale)
Invia per email

LaPrevidenza.it, 25/05/2007