martedì, 22 ottobre 2019

Lavoro usurante: riconoscimento della mansione e benefici previdenziali

Tribunale civile di Roma, Sentenza 2 febbraio 2005 n°1760

 

Per i lavoratori impegnati in lavori particolarmente usuranti per le caratteristiche di maggiore gravita’ dell’usura che questo presentano, anche sotto il profilo delle aspettative di vita e dell’esposizione a rischio professionale di particolare intensita’ è ridotto il limite di anzianita’ contributiva; cioè nell'ambito di attività cc.dd. usuranti l'età pensionabile è anticipata, in considerazione delle particolari qualità afferenti l'esercizio di determinate attività lavorative (massima dell'avv. Luigi Viola, staff dell'Osservatorio).
Documento integrale

Invia per email

LaPrevidenza.it, 14/04/2005