martedž, 27 ottobre 2020

Praticanti avvocati:  non si  paga la tassa al  primo anno di iscrizione

Agenzia delle Entrate, risoluzione 11/10/2010, n. 103/E - Valter Marchetti

 

La tassa per l’iscrizione al primo anno nel registro speciale dei praticanti avvocati (art. 8, comma 1, R.D.L. n. 1578/1933) non è dovuta per carenza dei presupposti di applicazione, mentre l’iscrizione all’albo per gli anni successivi al primo determina l’esercizio di una “professione” con conseguente applicabilità della tassa sulle concessioni governative.
Il presupposto per l’applicazione della tassa sulle concessioni governative è, quindi, l’esercizio di una “professione”. Si allega l'intero della risoluzione dell'Agenzia delle Entrate  in oggetto.
( Avv. Valter Marchetti)
Documento integrale

Invia per email

LaPrevidenza.it, 28/10/2010

SIMONE CIAPPINI
mini sito

Via Perleoni 8, 47922, Rimini (RN)

Telefono:

0541775084

Cellulare:

3289446960

Professione:

Avvocato

Aree di attività:

DIRITTO CIVILE - DIRITTO DEL LAVORO - DIRITTO PREVIDENZIALE ED ASSISTENZIALE

GIOVANNA LONGHI
mini sito

Via San Felice N. 6, 40124, Bologna (BO)

Telefono:

051220171

Professione:

Avvocato

Aree di attività:

Diritto del lavoro, diritto previdenziale, diritto civile