INPS

Direzione Centrale

Prestazioni a Sostegno del Reddito

(Messaggio 29.9.2006 n° 25928)

 

 

 

 

OGGETTO:

Assegno per il nucleo familiare in caso di poligamia.

 

 

Come è noto la normativa sull'assegno per il nucleo familiare (art. 2 della legge 153/88) prevede che il nucleo stesso sia costituito dal richiedente, dal coniuge e dai relativi figli ed equiparati minori o maggiorenni inabili.

Come più volte ribadito dall'Istituto, poichè nell’ordinamento italiano, in cui la predetta normativa è destinata ad operare, il rapporto di coniugio è esclusivamente monogamico, nel nucleo può essere incluso un solo coniuge.

Pertanto la prestazione può essere erogata a vantaggio di un solo coniuge.

Ciò premesso, in considerazione delle non corrette informazioni fornite in proposito dagli Organi di stampa, si invitano le Strutture periferiche a prestare la massima attenzione nell'osservanza delle disposizioni suddette.

Il presente messaggio dovrà essere pubblicato su Internet.

 

 

IL DIRETTORE CENTRALE

Ruggero Golino