La Previdenza - Osservatorio Giuridico Previdenziale e Assistenziale - Banca Dati Giuridica
Area professionisti Supportaci Collabora Registrazione 04/12/2016 23:21:25
Username
Password
Ricorda
Password dimenticata?
Non sei registrato?
Registrati adesso
Donazioni
ARGOMENTI NEWS
Agenzia Entrate RSS Agenzia Entrate
Circolari Inps RSS Circolari Inps
Contributi RSS Contributi
Danno Biologico RSS Danno Biologico
Diritto Sanitario RSS Diritto Sanitario
Famiglia e minori RSS Famiglia e minori
Fisco e Tributi RSS Fisco e Tributi
Fondo di integrazione salariale RSS Fondo di integrazione salariale
Giurisprudenza RSS Giurisprudenza
Handicap RSS Handicap
Il Punto RSS Il Punto
Lavoro RSS Lavoro
Lavoro Autonomo RSS Lavoro Autonomo
Responsabilità Sanitaria RSS Responsabilità Sanitaria
Risarcimento del danno RSS Risarcimento del danno
Sezione Lavoro RSS Sezione Lavoro
FOCUS
Sulla conoscenza. I fattori epistemici
Semplificazione in materia di documento unico di regolarita' contributiva DURC. Modifica del decreto 30 gennaio 2015
Criteri per la determinazione del credito d'imposta previsto dalla legge 23 dicembre 2014, n. 190 a favore degli enti di previdenza obbligatoria e delle forme di previdenza complementare
Riconosciuta la qualifica di dirigente al lavoratore che svolge mansioni di tale responsabilità pur non essendo contrattualmente inquadrato in tale ruolo
La quantificazione economica del TFS/TFR del personale della Croce Rossa Italiano transitato nella P.A. resta a carico dell'Ente di provenienza
Nuovo reddito di attivazione: la nuova prestazione di sostegno al reddito introdotta dalla Provincia Autonoma di Trento
Illegittimo e discriminatorio il icenziamento comminato alla lavoratrice madre che, al rientro dalla maternità si rifiuta di trasferirsi a 150 km. dalla sede lavorativa precedente
Bonus giovani: pubblicato in gazzetta il regolamento per l'utilizzo della carta elettronica
Esodo lavoratori: schema della fijussione e contribuzione correlata
Ulteriori chiarimenti in tema di regolarizzazione delle dichiarazioni con errori o presentate in ritardo. Ravvedimento operoso
Spese mediche per assistenza specifica. I chiarimenti di Agenzia Entrate in merito alla deducibilità
Il licenziamento non è snaturato dall'attribuzione di una somma quale all'incentivo all'esodo per fine fase lavorativa
Le generiche indicazioni non esauriscono il dovere del datore di lavoro circa l'obbligo di informare il lavoratore sul rischio specifico
Avvocati: condizioni e massimali minimi delle polizze assicurative per responsabilità civile e infortuni derivanti dall'esercizio della professione
Articoli 3 e seguenti del decreto legislativo 5 agosto 2015, n. 128, (c.d. Decreto Certezza del Diritto). Chiarimenti su quesiti e dubbi applicativi inerenti il regime di adempimento collaborativo
Pubblicato il decreto in tema di mandato di arresto europeo e facoltà di avvalersi del difensore civico
Sul nuovo T.U. in materia di società a partecipazione pubblica
Licenziamento per giusta causa in presenza di abuso sull'utilizzo del permessi di cui alla legge 104/92
Spese mediche e di assistenza per i portatori di handicap. I chiarimenti dell'Agenzia Entrate
Esclusa la responsabilità professionale se il decesso è avvenuto per concause preponderanti e diverse rispetto all'accertata imprudenza del medico
La banca è sempre obbligata all'adeguamento della postazione bancomat che deve essere fruibile anche a soggetti con disabilità
Lecito impiegare investigatori per smascherare la finta malattia del dipendente
Le prestazioni del fondo di solidarietà per il sostegno del reddito ai lavoratori della aziende di trasporto pubblico
Soggetti affetti da mesotelioma non professionale. Estensione dei benefici del fondo. La circolare Inail e i moduli di domanda
Il rischio insito
Cumulo pensioni con reddito da lavoro autonomo: la dichiarazione reddituale
Illegittimo l'utilizzo di apparecchiature di controllo a distanza dei lavoratori in assenza di uno specifico accordo con le rappresentanze sindacali
Legge 104. Permessi riconosciuti anche ai conviventi more uxorio
La mancata adozione di norme di sicurezza che determinano l'insorgere una M.P. non determinano la completa responsabilità pecuniaria del datore di lavoro che versa solo il danno differenziale
Beni ai soci: disciplina dell'assegnazione e della cessione nella trasformazione societaria
Indennità di trasferta e premio di produzione si considerano per la determinazione della retribuzione di riferimento al fine di individuare l'importo della indennità di mobilità
Home Agenzia Entrate Circolari Inps Contributi Danno Biologico Diritto Sanitario Famiglia e minori Fisco e Tributi Giurisprudenza Handicap Lavoro Lavoro Autonomo Risarcimento del danno Sezione Lavoro

Aggiornamenti

Giurisprudenza e prassi

Handicap

Spese mediche e di assistenza per i portatori di handicap. I chiarimenti dell'Agenzia Entrate
(Agenzia Entrate, Risoluzione 23.9.2016 n. 79/E )

La rivedibilità del verbale di riconoscimento dello status di handicap ai sensi della legge 104/92
(avv. Maria Antonietta Sancipriani - Profilo Autore)

Congedo per assistenza coniuge convivente di soggetto con handicap art. 9, D.Lgs. n. 124/2004 art. 42, comma 5, D.Lgs. n. 151/2001. Chiarimenti
(Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Interpello 21.12.2012 n. 43 )

Handicap, congedi e familiari legittimati
(Interpello n. 43 del 21.12.2012 della Direzione Gen. per attività Ispettiva del Ministero del Lavoro - Daniela Carbone - Profilo Autore)

Previgente testo art. 33 l. n. 104/1992: il diritto ai permessi mensili per il genitore di un portatore di handicap grave spetta anche qualora l'altro genitore non lavori
(Cassazione, sez. lavoro 27.9.2012 n. 16460 - Sabrina Cestari - Profilo Autore)

Handicap, permessi ex art. 33, c. 3, L. 104/92 e modalità concrete di fruizione
(Min. lavoro, interpello n. 31 del 6 luglio 2010 - Avv. Daniela Carbone - Profilo Autore)

Fruizione dei permessi di cui all'art.33 della legge 104/92 per accompagnamento a visite mediche del portatore d handicap grave ricoverato a tempo pieno
(Inps, Messaggio 28.5.2010 n. 14480 )

Non è dovuto il trasferimento se la madre portatrice di handicap può essere assistita dai nipoti
(Consiglio di Stato, Decisione 21.5.2010 n. 3237 )

Permessi retribuiti doppi al lavoratore con due figli in situazione di handicap grave
(Cassazione, sentenza 25.2.2010 n. 4623 )

Il portatore di handicap residente nel territorio comunitario ha diritto al contrassegno di esenzione del pedaggio autostradale ove previsto
(Cgce, 1.10.2009 C-103/08 - Gottwald )

Handicap: i permessi spettano anche al coniuge del disabile in situazione di gravità
(Corte costituzionale, Sentenza 8 maggio 2007, n. 158 - Leonardo Lastei - Profilo Autore)

Congedo handicap al coniuge convivente con soggetto in situazione di gravità
(Inps, Circolare 3.8.2007 n. 112 )

Permessi handicap e programma di assistenza
(Inps, Messaggio 7.6.2007 n° 15021 )

Fisco e tributi

Agenzia Entrate è sempre tenuta a dimostrare procedimento din calcolo in occasione della contestazione del maggior reddito d'impresa
(Cassazione civile sezione tributaria, sentenza 3.11.2016 n. 22188 )

Amministrazione procede coattivamente al recupero del credito anche nei confronti del garante
(Cassazione, sezione III civile, Sentenza 20.10.2016 n. 21232 )

La sola classificazione catastale di un immobile senza considerarne la superficie abitativa non esclude la considerazione di tale bene come "di lusso"
(Cassazione Civile, Sentenza 22.4.2016 n. 8146 )

L'adesione al condono tombale non inibisce verifiche e accertamenti alla cooperativa da parte dell'Amministrazione finanziaria
(Cassazione, sezione Tributaria, Sentenza 23.3.2016 n. 5734 )

L'attribuzione della prima casa al coniuge non è motivo di decadenza dalle agevolazioni fiscali
(Cassazione civile sez. tributaria, Sentenza 16.3.2016 n. 5156 )

Prestanome: l'omesso versamento Iva deve essere punito
(Cassazione, III sezione penale sentenza 22.1.2015 n. 2850 )

Contraddittorio endoprocedimentale: si esprime la cassazione a sezioni unite
(Cassazione Civile Sezioni unite, sentenza 9.12.2015 n. 24823 )

Valido l'appello anche se non è stato notificato a tutti
(Cassazione, sezione VI civile, Sentenza 2.9.2015 n.17497 )

Autotutela elemento centrale nel rapporto fisco-contribuenti
(Cassazione, Sezione Tributaria, Sentenza 8.7.2015 n. 14243 )

Incentivo alle dimissioni: gli importi non sono tassabili
(Cassazione civile sezione VI, Sottosezione T, Sentenza 13.7.2015 n. 14523 )

Compliance fiscale internazionale: l'accordo Italia - Stati Uniti d'America
(Legge 18.6.2015 n. 95 )

Il Giudice tributario può avvalersi di consulenti tecnici
(Cassazione 9973/2015 )

Indagini bancarie: l'incidenza percenuale dei costi è elemento di valutazione
(Cassazione, sezione tributaria, Sentenza 25.2.2015 n. 3777 )

E' legittimo dedurre i costi per pubblicità anche se non si hanno punti vendita
(Cassazione, sentenza 25.2.2015 n. 3770 )

Famiglia e minori

Modalità di invio delle domande per il sostegno all'inclusione attiva verso le amministrazioni comunali
(Inps, Messaggio 30.8.2016 n. 3451 )

Nascite in famiglie a basso reddito: le indicazioni Inps per la concessione dell'una tantum
(Inps, Messaggio 23.8.2016 n. 3407 )

Sostegno all'inclusione attiva. Moulo di domanda e tracciato
(Inps, Messaggio 2.8.2016 n. 3275 )

Avvio del sostegno all'inclusione attiva (SIA). Il decreto e la circolare interpretativa Inps
(inps, Circolare 19.7.2016 n. 133 )

Elevazione dei limiti temporali di fruibilità dei congedi parentali. La presentazione delle domande
(Inps, Messaggio 6.7.2015 n. 4576 )

Separazione per colpa e assegno di mantenimento: mettere in dubbio la testimonianza dei parenti non è elemento determinante ai fini del giudizio
(Cassazione civile sez. I, Sentenza 4.12.2014 n. 25663 )

Disciplina del Fondo di garanzia prima casa
(Ministero dell'Economia e delle Finanze, Decreto 31.7.2014 )

Non si restituiscono le somme prestate all'ex convivente in ambito di una solidarietà familiare
(Cassazione, sezione III civile, sentenza 7.5.2014 n. 9864 )

Separazione: se la ex moglie è benestante perde l'assegno
(Cassazione civile sez. VI, Sentenza 23.5.2013, n. 12764 )

Separazione: l'immobile destinato alle vacanze non osserva il criterio di assegnazione
(Cassazione civile sez. I, Sentenza 10.5.2013, n. 11218 )

Magistrato mamma ritarda nel deposito delle sentenze: le SS.UU. condannano la disorganizzazione dell'ufficio salvaguardando i principi costituzionali in materia di gravidanza
(Corte Cassazione Sezioni Unite civili, sentenza 11 settembre 2013 n.20815 - Valter Marchetti - Profilo Autore)

Casa coniugale all'ex moglie anche in caso di convivenza o nuovo matrimonio. Prevale l'interesse dei figli anche se maggiorenni
(Cassazione, Sez. VI civile, Sentenza 24 giugno 2013 n. 15753 )

Il patto economico stipulato tra i coniugi è nullo in caso di separazione con addebito per entrambi
(Cassazione civile sez. I, 8 maggio 2013, n. 10718 )

Il figlio preso a schiaffi va risarcito
(Cassazione penale sez. V, sentenza 10 ottobre 2012 n. 45859 )

Diritto del padre al congedo obbligatorio e al congedo facoltativo, alternativo al congedo di maternità della madre
(Inps, Circolare 14.3.2012 n. 40 )

Malattia Professionale

Lecito impiegare investigatori per smascherare la finta malattia del dipendente
(Cassazione sez. Lavoro, Sentenza 16.08.2016 n. 17113 - Dott. Vincenzo Frandina - Profilo Autore)

Periodo di comporto in infortunio e successiva malattia: ai fini del licenziamento si devono considerare due termini distinti di 180 giorni
(Cassazione civile sez. lav. Data: 29.12.2015 n. 26005 - Giovanni Dami )

Malattia professionale: se le mansioni svolte dichiarate in giudizio siano diverse da quelle esposte nel ricorso viene meno l'esposizione al rischio e il nesso causale
(Cassazione civile sezione lavoro, sentenza 12.7.2016 n. 14202 - Giovanni Dami )

L'assicurato non è tenuto a qualificare la malattia professionale denuciata
(Cassazione, sezione VI civile sottosezione L, Sentenza 14.3.2016 n. 5004 )

La diagnosi tardiva di una malattia comunque terminale determina il risarcimento del danno
(Cassazione, III sezione civile, sentenza 20.8.2015 n. 16993 )

Malattia professionale: l'attribuzione di un indennizzo in danno biologico per eventi precedenti l'entrata in vigore del decreto 38/2000 fa decadere il diritto
(Cassazione civile sez. VI, Sentenza 24.2.2015 n. 3668 )

Nessun risarcimento agli eredi se la malattia professionale è prescritta
(Cassazione civile, sezione lavoro, Sentenza 2.4.2015 n. 6769 )

Operatori della formazione professionale. Legittimo il licenziamento per superamento del periodo di comporto per sommatoria dei periodi di malattia
(Consiglio di Stato sezione V, sentenza 29.10.2014 n. 5345 )

Dirigente medico di pronto soccorso: reintegra nel posto di lavoro senza risarcimento del danno a causa di malattia non afferente al presunto demansionamento
(Cassazione, Sez. lavoro, Sentenza 19.9.2014 n. 19978 )

Malattia contratta in servizio ed a causa del lavoro svolto quale medico specialista in gastroenterologia in servizio al Centro tumori di Medicina nucleare
(Cassazione, sezione lavoro, Sentenza 16.10.2014 n. 21917 )

Malattia professionale accertata ante 1999: Poste tenute al pagamento della rendita
(Cassazione, sez. lavoro, sentenza 11.8.2014 n. 17861 )

Prestazioni economiche di malattia, di maternità e di tubercolosi. Salari medi e convenzionali e altre retribuzioni o importi. Anno 2014
(Inps, Circolare 26.3.2014 n. 44 )

Esposizione a rischio patogeno dopo il quindicennio: nuova denuncia di malattia professionale. La sentenza della Corte costituzionale 46 del 2010
(Inail, Circolare 21.1.2014 n. 5 )

Pensioni

Pensioni: confermati i valori dello 0,00% di variazione a titolo di perequazione automatica
(Ministero dell'Economia e delle Finanze, Decreto 17.11.2016 )

Cumulo pensioni con reddito da lavoro autonomo: la dichiarazione reddituale
(Inps, Messaggio 23.9.2016 n. 3817 )

Pensioni ai superstiti. Indicazioni operative Inps dopo la sentenza della Corte Costituzionale n. 174 del 20.7.2016
(Inps, Circolare 21.9.2016 n. 178 )

Gestione Dipendenti Pubblici. Liquidazione delle pensioni sul nuovo sistema - SIN 2 - per i lavoratori iscritti a gestioni diverse dalla Cassa Stato
(Inps, Circolare 22.3.2016 n. 54 )

Pensioni: prorogato accesso a pensione con Opzione Donna
(Inps, Messaggio 22.1.2016 n. 283 )

Pensioni Cassa Ragionieri: ai fini del calcolo non si impone massimale contributivo. Si tenga conto del pro rata
(Cassazione civile, Sezioni Unite, Sentenza 8.9.2015 n. 17742 )

Rivalutazione pensioni: 0,2 per cento dal gennaio 2015 e zero per il 2016
(Ministero dell'Economia e delle Finanze, Decreto 19.11.2015 - G.U. 280 del 1.12.2015) )

Ricalcolo pensioni ex Fondo Elettrico
(Avv.Maria Antonietta Sancipriani - Profilo Autore)

Perequazione delle pensioni: cosa è accaduto dopo il mese di agosto scorso
(Avvocato Maria Antonietta Sancipriani - Profilo Autore)

Mantenimento del sistema di variabilità delle pensioni. Disciplina previgente al Dlgs. 503/92. Effetti sul sistema di calcolo
(Cassazione civile, sentenza 16.7.2015 n. 14951 )

Rivalutazione pensioni, Tfr, montante contributivo e amianto: pubblicata la legge di conversione
(Legge di conversione 17.7.2015 n. 109 - Testo coordinato con Decreto legge 21.5.2015 n. 65 )

Rivalutazione delle pensioni in applicazione della sentenza della Corte Costituzionale numero 70 del 2015. Le modalità di rimborso
(Inps, Circolare 25.6.2015 n. 125 )

Trattamento di quiescenza del personale del comparto scuola. Cessazioni dal 1° settembre 2015 - trasmissione dei dati necessari alla determinazione ed al pagamento delle pensioni attraverso flusso informatico
(Inps, Messaggio 18.6.2015 n. 4162 )

Licenziamento

Lavoratore che rifiuta la proposta di revoca del licenziamento non ha diritto alle retribuzioni successive a tale diniego
(Cassazione civile sezione lavoro, sentenza 17.11.2016 n. 23435 )

Il rifiuto ad adempiere ad una legittima richiesta del datore di lavoro legittima il licenziamento per giusta causa
(Cassazione civile, sezione lavoro, sentenza 21.11.2016 n. 23656 )

Licenziamento per giustificato motivo: prima di irrogare la massima sanzione il datore di lavoro è obbligato a ricercare possibili soluzioni alternative ivi compreso il demansionamento del dipendente
(Cassazione, sezione civile, sentenza 9.11.2016 n. 22798 )

Legittimo il licenziamento dell'insegnante che si rifiuta di sottoporsi in maniera reiterata alla visita medica di idoneità
(Cassazione civile, sezione lavoro, sentenza 7.11.2016 n. 22550 )

Mail diffamatoria conseguente a precedenti fatti diffamatori verso la dirigenza determina il licenziamento per giusta causa
(Cassazione civile, Sentenza 20.9.2016 n. 18404 )

La diversa ripartizione di specifiche mansioni ai fini di una maggiore economia di scala aziendale può determinare il licenziamento per giustificato motivo oggettivo
(Cassazione civile, sezione lavoro, sentenza 21.7.2016, n. 15082 )

Non si versa il contributo di licenziamento per il personale addetto agli impianti di gas naturale
(Inps, Messaggio 24.10.2016 n. 4269 )

Il licenziamento non è snaturato dall'attribuzione di una somma quale all'incentivo all'esodo per fine fase lavorativa
(Cassazione civile, sezione lavoro, sentenza 28.9.2016 )

Licenziamento per giusta causa in presenza di abuso sull'utilizzo del permessi di cui alla legge 104/92
(Cassazione civile sezione lavoro, sentenza 13.9.2016 n. 17968 - Giovanni Dami )

Licenziamento ritorsivo: il giudice deve tenere conto del profilo discriminatorio del datore di lavoro scindendo tra accertamento della giusta causa e la volontà datoriale
(Tribunale Roma Sezione Lavoro, Sentenza 24.6.2016 n. 4517 )

Periodo di comporto in infortunio e successiva malattia: ai fini del licenziamento si devono considerare due termini distinti di 180 giorni
(Cassazione civile sez. lav. Data: 29.12.2015 n. 26005 - Giovanni Dami )

Legittimo il licenziamento per giusta causa in seguito alla soppressione del posto di analista finanziario
(Cassazione civile sezione lavoro, Sentenza 26/08/2016 n. 17368 )

Illegittimo il licenziamento irrogato per erronea presentazione del rimborso spese carburante
(Cassazione civile sezione lavoro, Sentenza 14.7.2016 n. 14383 - Giovanni Dami )

In caso di licenziamento orale il dipendente deve provare l'avvenuta estromissione dal lavoro mentre per il datore l'onere probatorio diventa eccezione in senso stretto
(Cassazione, sezione lavoro, sentenza 17.6.2016 n. 12586 )

CANALI GIURIDICI
Diritto Comunitario
Economia
Leggi & Normative
Notizie di cronaca
Diritto Commerciale
Economia
Fondi Pensione
News Giuridiche
SERVIZI E UTILITÀ
Contatti di Redazione
Area collaboratori
Collaborazione
Consulenza online
Banners e news per il tuo sito
News con feed rss
Milano Finanza
Newsletter informativa!
Registrati subito e ricevi, ogni lunedì, il sommario delle news pubblicate nella settimana, direttamente nella tua casella e-mail!

Newsletter